Centro di Pronto Intervento Mendrisio
Oggetto
Nuovo Centro di Pronto Intervento della città di Mendrisio
Committente
Città di Mendrisio
Architetto
Studio Architetto Mario Botta 
www.botta.ch
Dimensioni
Circa 100 posti di lavoro, sale riunioni e aree comuni
Prodotto
Uffici amministrativi, direzionali e sale riunioni
Foto
Roberto Barra - Locarno
La nuova costruzione, progettata dallo Studio Architetto Mario Botta e mirata a ridisegnare la porta d’accesso alla città di Mendrisio, sorge sull’area della vecchia caserma dei pompieri e riunisce tutte le forze di sicurezza: i vigili del fuoco, la polizia e la protezione civile.
Completamente arretrato in direzione della collina a nord, in modo da creare un ampio vuoto urbano accanto alla strada principale, l’edificio sottolinea il limite tra l’area costruita della collina e l’urbanizzazione sparsa della pianura sottostante.
Quest’area è divenuta un giardino pubblico che costituisce un luogo di ricezione e il perno del nuovo complesso.
Completamente arretrato in direzione della collina a nord, in modo da creare un ampio vuoto urbano accanto alla strada principale, l’edificio sottolinea il limite tra l’area costruita della collina e l’urbanizzazione sparsa della pianura sottostante.
Quest’area è divenuta un giardino pubblico che costituisce un luogo di ricezione e il perno del nuovo complesso.
Nel pieno rispetto dello sviluppo architettonico, per gli interni sono stati scelti componenti d’arredo rigorosi nelle forme e nei colori. Lo stile sobrio ed elegante, ma anche funzionale ed efficiente, con soluzioni studiate ad hoc per soddisfare le esigenze tecniche del cliente, ben si addice infatti all’autorevolezza emanata dagli enti di intervento che lo stabile ospita.
Nel pieno rispetto dello sviluppo architettonico, per gli interni sono stati scelti componenti d’arredo rigorosi nelle forme e nei colori. Lo stile sobrio ed elegante, ma anche funzionale ed efficiente, con soluzioni studiate ad hoc per soddisfare le esigenze tecniche del cliente, ben si addice infatti all’autorevolezza emanata dagli enti di intervento che lo stabile ospita.
Inoltre, la scelta di SARA per l’arredamento interno del Centro, evidenzia un forte apprezzamento per il design ticinese ed una spiccata stima e fiducia per la qualità 100% made in Svizzera.
Inoltre, la scelta di SARA per l’arredamento interno del Centro, evidenzia un forte apprezzamento per il design ticinese ed una spiccata stima e fiducia per la qualità 100% made in Svizzera.